Archivio eventi

E quindi uscimmo a riveder le stelle cadenti

9 -10-11-12 - 13 - 14 agosto 2022: occhi al cielo. Arrivano le Perseidi. Tra mito e realtà, andiamo alla scoperta degli sciami meteorici

L’evento atteso dell’estate. Sei giorni per un viaggio tra miti, tradizioni religiose e conoscenze scientifiche.

Le notti magiche delle stelle cadenti

17:00

Ingresso

17:30

Stelle che cadono dal cielo?

Dalle lacrime delle divinità che piangevano a causa di disastri già avvenuti o annunciati al sentimento di stupore e di meravglia di oggi: le stelle cadenti si raccontano. In Museo.

Questo tipo di attività viene svolta anche nelle giornate del 10, 11, 12, 13, 14 agosto.

18:00

Gebel Kamil: un impatto cosmico in Egitto

Un giorno degli ultimi 3500 anni un corpo cosmico è penetrato in atmosfera e si è schiantato al suolo in Egitto. Un cratere scoperto con Google Earth da Vincenzo De Michele, curatore del Museo Civico di Storia Naturale di Milano. Che cosa ci racconta un cratere così giovane?

Visita del Museo delle rocce e delle meteoriti.

 

Questa parte, nel corso dei sei giorni di attività, cambia. Altri argomenti che verranno trattati:

Silica Glass- Il Faraone Tutankhamon e lo scarabeo del suo pettorale. Un legame “cosmico”. In Museo GAL Hassin, con visita alle rocce terrestri e alle meteoriti.

Evento Tunguska. 30 giugno 1908, una data che è entrata nella storia dell’Astrofisica. 114 anni di studi e di ricerche scientifiche, ipotesi e deduzioni del primo grande impatto cosmico sul nostro pianeta. In Museo GAL Hassin, con visita alle rocce terrestri e alle meteoriti.

Ries. Una città dentro ad un cratere da impatto. Con Visita al Museo del GAL Hassin.

1943, Monti del Sikhote-Alin. Alcuni anni dopo l’evento Tunguska, la Siberia ritorna ad essere protagonista di un impatto cosmico. Che cosa ci raccontano i crateri ritrovati di questo oggetto cosmico? Con Visita al Museo del GAL Hassin.

 

 

 

 

 

19:00

Comete, asteroidi e pianeti nani

Corpi minori del Sistema Solare: asteroidi della Fascia Principale e della Fascia di Kuiper, comete a corto, medio, lungo periodo. Ci sono oggetti pericolosi nel cielo che possono colpire oggi la Terra? Attività In Planetario.

Questo tipo di attività viene svolta anche nelle giornate del 10, 11, 12, 13, 14 agosto.

21:30

Osservazioni del Cielo

Osservazioni del cielo ad occhio nudo; osservazioni in remoto con il telescopio Galhassin Robotic Telescope  (GRT) nel Parco dello Spazio e del Tempo. Come si osservano gli asteroidi e i transiti esoplanetari. Durata due ore.

In caso di condizioni meteo non favorevoli, le attività osservative vengono sostituite con simulazioni ed immagini di archivio.

Questo tipo di attività viene svolta anche nelle giornate del 10, 11, 12, 13, 14 agosto.

 

Leggi