Archivio eventi

E quindi uscimmo a riveder le stelle cadenti

8-10-11-12 agosto 2021: occhi al cielo. Arrivano le Perseidi. Tra mito e realtà, andiamo alla scoperta degli sciami meteorici

L’evento atteso dell’estate. Quattro giorni per un viaggio tra miti, tradizioni religiose e conoscenze scientifiche.

Le notti magiche delle stelle cadenti

16:30

Ingresso

17:00

Stelle che cadono dal cielo?

Dalle lacrime delle divinità che piangevano a causa di disastri già avvenuti o annunciati al sentimento di stupore e di meravglia di oggi: le stelle cadenti si raccontano. In Museo.

17:45

Gebel Kamil: un impatto cosmico in Egitto

Un giorno degli ultimi 3500 anni un corpo cosmico è penetrato in atmosfera e si è schiantato al suolo in Egitto. Un cratere scoperto con Google Earth da Vincenzo De Michele, curatore del Museo Civico di Storia Naturale di Milano. Che cosa ci racconta un cratere così giovane?

Visita del Museo delle rocce e delle meteoriti.

18:20

Comete, asteroidi e pianeti nani

Corpi minori del Sistema Solare. In Planetario.

21:30

Osservazioni del Cielo

Osservazioni del cielo ad occhio nudo; osservazioni in remoto con il telescopio Galhassin Robotic Telescope  (GRT) nel Parco dello Spazio e del Tempo. Come si osservano gli asteroidi e i transiti esoplanetari.

Leggi

16:30

Ingresso

17:00

Lacrime dal Cielo

Lacrime delle divinità, lacrime di un Santo, San Lorenzo. La notte delle stelle cadenti. In Museo GAL Hassin.

17:45

Tunguska, un impatto storico

Tunguska, il racconto di un impatto. In Museo GAL Hassin, con visita alle rocce terrestri e meteoriti.

18:20

Comete, asteroidi e pianeti nani.

Corpi minori del Sistema Solare. Attività in Planetario.

21:30

Osservazioni del Cielo

Osservazioni del cielo ad occhio nudo; la ricerca al GAL Hassin: gli asteroidi e le comete. Osservazioni in remoto con il telescopio Galhassin Robotic Telescope (GRT) nel Parco dello Spazio e del Tempo.

Leggi

16:30

Ingresso

17:00

Lo spettacolo delle stelle cadenti

Tra mito e Scienza. In Museo GAL Hassin.

17:45

Silica Glass e Faraoni

Il Faraone Tutankhamon e lo scarabeo del suo pettorale. Un legame “cosmico”. In Museo GAL Hassin, con visita alle rocce terrestri e meteoriti.

18:20

Pianeti vicini e pianeti lontani

I pianeti del nostro Sistema Solare e quelli scoperti attorno a stelle simili al Sole. Sarà mai possibile un viaggio verso questi nuovi mondi?

23:30

Osservazioni del CIelo

Osservazioni del cielo ad occhio nudo; osservazioni in remoto con il telescopio Galhassin Robotic Telescope (GRT) nel Parco dello Spazio e del Tempo.

Leggi

16:30

Ingresso

17:00

Stelle che cadono dal Cielo

Meteore. Tra mito e scienza. In Museo GAL Hassin.

17:45

Grandi impatti nella storia della Terra

Visitiamo alcuni grandi impatti di meteoroidi che raccontano la storia del nostro Sistema Solare.

18:20

Comete, asteroidi e pianeti nani

Corpi minori del Sistema Solare. Attività in Planetario.

21:30

Osservazioni del Cielo

Osservazioni del cielo ad occhio nudo; osservazioni in remoto con il telescopio Galhassin Robotic Telescope (GRT) degli asteroidi pericolosi per la Terra. Nel Parco dello Spazio e del Tempo.

Leggi

Normativa per l’accesso al GAL Hassin

DAL 6 AGOSTO 2021 INGRESSO AL GAL HASSIN CON OBBLIGO DI GREEN PASS DAI 12 ANNI IN SU

Tutti gli ingressi al GAL Hassin sono contingentati: si devono rispettare le normative del Ministero della Salute per emergenza sanitaria da Covid-19. I visitatori (dai 6 anni) devono indossare la mascherina e mantenere il distanziamento di almeno 1 metro; gel e igienizzanti sono disponibili in struttura. All’ingresso, per poter accedere vi sarà la misura della temperatura che non dovrà superare i 37,5 gradi.

La normativa per l’accesso al GAL Hassin è scaricabile in formato pdf nella sezione di sinistra.

Ristoro (GAL Hassin)
a gestione esterna
Tel. +39 327 441 0845
Referente: Federica Grisanti